“3 domande per 1 giocatore della Prima Squadra”

➡ Per la rubrica “3 domande per 1 giocatore della Prima Squadra” oggi abbiamo Edoardo Giacchè, giovane promessa del basket marchigiano cresciuto del nostro settore giovanile, annata 2000, guardia del Polverigi Basket e della G.S. Robur Basket Osimo in serie C Gold.

Venerdì è stata veramente dura, avete rischiato grosso stando sotto per gran parte della partita contro Marotta. Poi cosa è successo?

“É stata una partita difficile, perché come contro Montemarciano siamo partiti un po’ “scarichi” rispetto ad altre partite che magari ritenevamo più importanti, in attacco non siamo riusciti a trovare il nostro ritmo e ci siamo lasciati passare sopra in difesa. Però già da metà partita anche grazie alle parole di Carmelo Foti, che ci sprona sempre a non dare nessuna partita per scontata, e la nostra voglia di portare a casa la partita, abbiamo iniziato ad aumentare l’intensità sia in difesa che in attacco riuscendo a superarli e a vincere.”

Venerdì 21 avrete ospite a Polverigi il fanalino di coda. C’è da stare attenti anche contro l’ultima della classe?

“Per quanto riguarda la partita contro Vallesina, penso che non ci sia troppo da preoccuparsi finché non daremo mai nulla per scontato e continueremo a dare il massimo come abbiamo fatto fino a questo momento.”

Nel roster del Polverigi Basket sei l’unico che ha il doppio tesseramento e quindi il doppio campionato, quello di Prima Divisione con Polverigi e poi quello di Serie C Gold con Osimo. Praticamente stai sempre in palestra ma soprattutto Osimo è un bel palcoscenico per maturare e crescere tecnicamente.

“É vero fare due campionati mi tiene quasi sempre impegnato in palestra; ma avere la possibilità di giocare ad un livello più alto, sia tecnico che d’intensità, mi ha aiutato a crescere come giocatore e spero di riuscire a dare un apporto maggiore alla mia squadra di casa, qui a Polverigi, dove sono contento, finalmente, di poter giocare dopo aver passato tutto il settore giovanile in prestito con altre squadre.”

di Michele

💥 Nazionale UNDER 14 “Centro-Sud”: i convocati per il raduno di Battipaglia💥 💥Le società Asd Sprjtz Camerata Picena e Polverigi Basket sono liete, orgogliose ed emozionate nel comunicare la convocazione del proprio tesserato Alessandro Nisi per i centri tecnici federali zona centro Sud annata 2006 che si svolgeranno dal 21 al 23 febbraio a Battipaglia (NA). Ad Ale, ai suoi istruttori e ai suoi compagni di squadra vanno i nostri complimenti per quanto di buono stanno facendo e in grosso in bocca al lupo per quanto dovranno ancora fare. 💥 Forza Sprjtz Basket Camerata Picena e Polverigi Basket 💥

di Michele

PRIMA Divisione: POLVERIGI BASKET – MAROTTA SHARKS: 55-50

Imbattibilità mantenuta anche nella quattordicesima giornata a discapito questa volta della coraggiosa compagine di Marotta. Vittoria sofferta e maturata solo nei minuti finali, la capolista è stata quasi sempre sotto di una manciata di punti durante tutto l’arco del match. Poi ha deciso che l’imbattibilità non doveva e non poteva terminare proprio oggi. Partono bene gli ospiti che si buttano già sul 6-0, Polverigi che spreca troppo e sbaglia altrettanto al tiro ma che con un colpo di reni riesce ad impattare al minuto 10 sul 13-13. Nel secondo quarto Marotta accelera ed allunga meritatamente chiudendo il quarto sul +7 (22-29) contro un Polverigi impalpabile. Il rientro in campo dall’intervallo lungo vede i padroni di casa un po’ più pimpanti riuscendo quasi ad impattare al minuto 30. Si riparte per gli ultimi 10 minuti e la capolista, decisamente in giornata NO, cerca, crea, prova a portare il risultato a casa ma il match prosegue punto a punto. Ma qualcosa cambia a 2 minuti dalla fine, i giallo-blu hanno quel qualcosa in più che permette a loro di portarsi avanti di due possessi. A questo punto Marotta punta al fallo sistematico ma i padroni di casa non sbagliano dalla lunetta. Vittoria più che sofferta, complimenti ai ragazzi di Marotta che hanno fatto un’ottima partita cercando il colpaccio. MVP della serata è Giacchè che con i suoi fondamentali tiri liberi finali (4/4) mette a referto ben 16 punti, in doppia cifra anche Castellani con 14 e Feo con 10. Tra gli ospiti in evidenza Zocchilli con 11 punti e Cannucci con 10. Prossimo match venerdì 21 sempre al PalaPergolesi contro il fanalino di coda Vallesina. Stay with us!

POLVERIGI BASKET – MAROTTA SHARKS: 55-50

Parziali: 13-13 / 9-16 / 14-8 / 19-13

Progressivi: 13-13 / 22-29 / 36-37

POLVERIGI BASKET: Montironi 4, Feo 10, Giacchè 16, Rossini M. 5, Santilli S., Santilli F. 3, Mengarelli, Rossini F., Santilli M., Papini 3, Abanto, Castellani 14. Coach: Foti.

MAROTTA SHARKS: Galli 9, Cannucci 10, Gioacchini 5, Gregorini n.e., Pranzini, Fiori 2, Donnini 7, Fall 3, Tronnolone 3, Zocchilli 11. Coach: Alessandrini.

Arbitri: Giardini e Camilletti

di Michele